La Bella e la Bestia

La Bella e la Bestia è una famosa fiaba europea pubblicata per la prima volta da Madame Gabrielle-Suzanne Barbot de Villeneuve nel 1740. La versione più popolare è, tuttavia, una riduzione del 1757 a cura di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont. Al centro della storia le vicissitudini di Bella, una bellissima e brava ragazza, dedita alla casa e alla famiglia; la sua vita cambierà improvvisamente quando deciderà di salvare il padre – per la gioia delle sorelle che in un colpo solo si libereranno dell’odiosa rivale – sorpreso a rubare una rosa dal padrone di un maniero, una Bestia enorme e terrificante. L’incontro tra la Bella e la Bestia sarà solo l’inizio di una storia d’amore straordinaria e originale, che rivelerà al lettore l’incanto struggente della vera bellezza. La traduzione dal francese, in questo caso, è un piccolo gioiello del grande scrittore italiano Carlo Collodi.

L’autore:

Jeanne-Marie Leprince de Beaumont (Rouen, 26 aprile 1711–Chavanod, 8 settembre 1780) è stata una scrittrice francese, autrice di molti racconti diventati classici della letteratura dell’infanzia. Nel corso della sua vita scrisse in tutto una settantina di opere. Acquisì notorietà grazie al Magazzino dei bambini, pubblicato nel 1757, che conteneva la sua riduzione del racconto La Bella e la Bestia.

Titolo: La Bella e la Bestia

Autore: Jeanne-Marie Leprince de Beaumont

Collana: Gli Eletti

ISBN: 978-88-9333-093-0

Pagine: 44

Prezzo di copertina: Euro 3,90

ACQUISTA

-15% DI SCONTO E SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI I LIBRI! Rimuovi