fbpx

La pelle dell’orso

Il narratore, un mostruoso ibrido nato dall’accoppiamento di una donna con un orso, racconta la propria vita, un’esistenza itinerante e infelice. Perduti gradualmente tutti i tratti umani per assumere l’aspetto di una bestia, intraprende una tournée con un addestratore di orsi, viene costretto a esibire i suoi talenti e a combattere con altri animali. Trascinato poi dall’altra parte dell’oceano, si unisce al serraglio di un circo, dove avrà modo di relazionarsi con saltimbanchi, fenomeni da baraccone, mostri e donne meravigliose da cui gli uomini lo hanno sempre tenuto lontano. Sarà proprio l’incontro con una donna, nella fossa di uno zoo, che gli permetterà di scoprire la sua vera natura.

Questo romanzo, scritto in forma di racconto, esplora il labile confine tra umanità e bestialità, e consente al lettore di vestire la pelle di un orso. Un’opera che scuote le diverse sensibilità e fornisce un punto di vista nuovo e inquietante sul mondo degli uomini.

L’autrice:

Joy Sorman, nata a Parigi nel 1973, è scrittrice e saggista. È autrice di numerosi libri, pubblicati in Francia da Gallimard. Nel 2013 è stata nominata Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal Ministero della Cultura francese. In Italia ha già pubblicato Come una bestia (nottetempo, 2014). Con La pelle dell’orso ha vinto il “Prix Marguerite Puhl-Demange” nel 2015.

Rassegna Stampa:

Osservatorio Cattedrale (13 giugno 2022)

Solo Libri (10 giugno 2022)

Robinson (maggio 2022)

Silenzio sto leggendo (11 maggio 2022)

Minima & Moralia (29 aprile 2022)

Titolo: La pelle dell’orso

Autore: Joy Sorman

Traduzione: Valentina Maini

Collana: Specchi

ISBN: 9788893332149

Pagine: 152

Prezzo di copertina: Euro 15,00

ACQUISTA
X